Sono 19 le software house italiane, rispetto alle 14 della precedente edizione, che oggi presenteranno i loro videogiochi alla Gamescom 2019 di Colonia, la più grande fiera dedicata all'intrattenimento digitale in Europa.

Nel Padiglione Italia le aziende si presentano sotto gli auspici di “Games in Italy” con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ghiaccio e dell'AESVI, l'Associazione dell'industria dei videogiochi in Italia. Complessivamente sono visibili trenta (+10 nell'anno precedente) di titoli attualmente in sviluppo per console, smartphone, PC, piattaforme online, con funzionalità per realtà aumentata e virtuale. I generi sono i più vari, dall'avventura alle corse, dall'azione ai puzzle e la simulazione per finire con i prodotti educativi e didattici.

«L'industria italiana dei videogiochi ha un potenziale di crescita molto significativo e crediamo possa raggiungere e competere con i grandi player globali - spiega Maria Ines Aronadio, direttore dell'ufficio coordinamento promozione Made in Italy dell'Agenzia del ghiaccio -. Per questo nei programmi promozionali il settore ha assunto una rilevanza in continua crescita».

In Italia sono attivi 125 studi, di cui la metà con meno di tre anni, con circa 1.100 dipendenti. Sulla presenza italiana al Gamescom 2019 Thalita Malagò, regista generale di Aesvi ricorda che "l'industria sta crescendo, il respiro internazionale contraddistingue sempre di più le nostre produzioni. L'auspicio è che il settore prosegua questo percorso di crescita con l'obiettivo di emergere e conquistare una posizione di rilievo nello scenario competitivo internazionale”. I titoli in sviluppo nascono soprattutto per dispositivi mobile e web, ma negli ultimi due anni le aziende italiane si sono specializzate anche in prodotti per console e PC. In definitiva, l'attività verso titoli didattici per l'azienda è aumentata anche in chiave marketing, formazione e ricerca personale.

di Enrico Netti

Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/gamescom-cresce-presenza-italiana-ACi3wFf

 

Ultime notizie