Con Yes I start Up e SelfiEmployment formazione e finanziamenti

 

 

Sono due progetti che aiutano i giovani a realizzare un’impresa; si chiamano Yes I start Up e SelfiEmployment. Sono progetti promossi da Anpal e gestiti da Invitalia, con l’assistenza dell’Ente nazionale per il microcredito. Yes I start Up è un progetto gratuito di formazione per l’avvio di impresa da parte dei giovani. I corsi servono a trasmettere le competenze necessarie per costruire la propria idea imprenditoriale: dalla realizzazione del business plan allo svolgimento delle mosse pratiche necessarie per avviare un’impresa.

 L’altra opportunità si chiama SelfiEmployment e finanzia la creazione e l’avvio di attività imprenditoriali di giovani Neet (Not in education, employment or training), attraverso piccoli finanziamenti a tasso zero: si va dal microcredito (da 5 mila a 25 mila euro) al microcredito estensivo (da 25.001 a 35 mila euro) fino ai piccoli prestiti (da 35.001 a 50 mila euro).

 Se avete un’età tra i 18 e i 29 anni, non lavorate, non frequentate la scuola, l’università né un corso di formazione, e se pensate di avere una buona idea imprenditoriale, Yes I start Up e SelfiEmployment sono le iniziative che vi aiutano a costruire il vostro business e a mettersi in proprio.

Troverete tutte le informazioni utili nei link a seguire

 

http://www.anpal.gov.it/yes-i-start-up

https://www.anpal.gov.it/cittadini/garanzia-giovani/selfiemployment

 


Fonte:

https://www.lastampa.it/economia/lavoro/2019/08/19/news/ecco-due-progetti-per-diventare-giovani-imprenditori-1.37360604

Ultime notizie