Il 9 febbraio si è celebrata la “giornata mondiale della lingua e della cultura greca”. Si tratta di una giornata, indetta con legge il 23 febbraio 2017 dal Parlamento ellenico, destinata a fare memoria dello straordinario contributo che la lingua e la cultura greca hanno dato alla civiltà occidentale. La Società Filellenica Italiana, che riunisce gli amici della Grecia (per informazioni visitare il blog all’indirizzo: www.filellenica.blogspot.it), sta promuovendo iniziative in tutta Italia. Ad esempio, la sera dell’8 febbraio 2020, al Palazzo Reale di Milano, si è tenuto un convegno sul tema della Lingua greca come “Strumento eletto” per la diffusione del Cristianesimo. Ma la Società Filellenica Italiana ha sede a Cava de’ Tirreni, presso l’Hotel Victoria Maiorino, che fu sede per alcuni mesi nel 1944 del Governo greco in esilio, prima del suo rientro in patria alla fine della seconda guerra mondiale. Fra le iniziative svolte e da svolgere, quindi, molte riguardano la Provincia di Salerno.

Per notizie sulle iniziative svolte e da svolgere nella nostra Provincia si rinvia al Blog della Filellenica. Si segnala, in particolare, l’iniziativa che quest’anno si svolgerà per la prima volta presso l’Università di Salerno, organizzata, oltre che dalla Società Filellenica, dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Salerno e dall’Associazione di Cultura Classica – Delegazione di Salerno, presieduta dalla Prof.ssa Giovanna Pace.

Τελευταία νέα